W.S.

Stanca come non mai, e come non mai, infelice. Intrisa di guazza, dilaniata dai rovi. Non reggo più; non riesco più a trascinarmi; le gambe non concedono un passo di più al mio desiderio. Mi fermerò qui fino allo spuntare dell’alba.

W.S.ultima modifica: 2004-02-09T18:41:13+01:00da fuoridime@v
Reposta per primo quest’articolo

18 pensieri su “W.S.

  1. …è il desiderio che deve concedere un passo di più…alle tue gambe!…Deside ra ancora mia cara…travolgi tutto con il tuo desiderio…app assionati ancora senza pietà…seppell isci gli altri sotto il tuo desiderio! Cammina…non restare più ferma…è ora di far sentire il runore del tuo passo…che calpesta!
    artista1969

  2. …l’acqua è preziosa e per te non è sprecata! Scrivi quando e quello che vuoi,non è per costringerti che passo di qui…Grazie per i tuoi complimenti,se li associo alla tua iniziale diffidenza mi sono più cari.
    Adesso so che se non scrivi…leggi! E’ già tanto…
    Ti abbraccio.
    artista1969

Lascia un commento